LA FONDAZIONE

Le Origini

Il desiderio dei Fondatori Promotori di non disperdere un importante patrimonio di esperienze e di promuovere l’educazione alimentare facilitando concretamente l’adozione della Linee Guida del M.I.U.R da parte del sistema scolastico italiano, ha portato alla nascita della Fondazione Italiana per l’Educazione Alimentare.

I Fondatori Promotori, ciascuno con consolidate esperienze sui temi educativi, sanitari, alimentari, di comunicazione e di utilità sociale, hanno intrecciato i loro percorsi professionali dal 2009, partecipando attivamente ai lavori del Comitato Tecnico Scientifico “Scuola e Cibo”, istituito dal MIUR (Ministero per l’Istruzione l’Università e la Ricerca) con l’incarico di costruire un quadro di riferimento per lo sviluppo dell’Educazione Alimentare nella Scuola Italiana di ogni ordine e grado.

Il Comitato Scuola e Cibo, ha lavorato con le scuole di tutto il territorio nazionale, coinvolgendo organizzazioni private, enti governativi e amministrazioni pubbliche in un programma organico e continuativo che ha consentito al MIUR di introdurre l’educazione alimentare nella Scuola quale insegnamento interdisciplinare nel quadro di specifiche Linee Guida emanate nell’ottobre 2011, pochi mesi dopo la costituzione della Fondazione.

Nel percorso sviluppato con il Comitato Scuola e Cibo, i fondatori promotori hanno instaurato e consolidato rapporti con i Direttori Generali degli USR (Uffici Scolastici Regionali), con i Referenti alla salute di USR e USP (Uffici Scolastici Provinciali). Coinvolgendoli attivamente nella definizione delle strategie e della attività, è stato possibile realizzare esperienze didattiche di valore e incontri informativi, formativi e conoscitivi con dirigenti scolastici, insegnanti, alunni e famiglie, in pratica in tutte le regioni d’Italia: un’esperienza unica di ascolto, di confronto e di condivisione con l’intero sistema scolastico italiano sulle metodologie, i linguaggi e gli strumenti per praticare l’educazione alimentare che sappia costruire una cultura alimentare sostenibile e in grado di esaltare valori tradizionali ed emergenti, locali e globali.

La Fondazione intende essere un soggetto pertetecipato e di riferimento, che mira a dare continuità e solidità metodologica alle iniziative di educazione alimentare, mettendo a disposizione di tutto il sistema scolastico ed educativo la propria esperienza, promuovendone lo sviluppo attraverso la partecipazione e il confronto.

Un progetto partecipato: qualità e continuità

La Fondazione FEI è un soggetto autonomo e indipendente, a tutti gli effetti un’organizzazione no profit, cioè senza fini di lucro.

Iscritta, ai sensi del DPR 361/2000, nel Registro delle Persone Giuridiche della Provincia di Milano, tenuto presso l’Ufficio territoriale di Prefettura del Governo di Milano.

Ha ottenuto l'accreditamento del MIUR per la formazione del Personale Scolastico ai sensi della dell’art. 4 comma 2 della Direttiva n. 90/2003.

Le è consentito unicamente promuovere uno scopo sociale di pubblica utilità che risponda a un’esigenza largamente condivisa tra la popolazione.

I componenti del CdA agiscono a titolo personale al fine di tutelare gli scopi e gli intenti della Fondazione.

FEI è una fondazione di partecipazione: una forma di aggregazione di risorse economiche, professionali e relazionali organizzate per raggiungere lo scopo di stretta rilevanza e utilità sociale, che è definito nello statuto ed è immodificabile.

Questa forma giuridica offre la possibilità concreta di contribuire attivamente alla costruzione di una comunità di pratica orientata al bene comune e costituita da tutti i soggetti impegnati nell'educazione alimentare.

Governance e Componenti della Fondazione

Il componenti del CdA prendono parte attiva nella gestione dei progetti con il sostegno dei partecipanti.

Le scelte programmatiche di medio periodo avvengono per delibera del CdA.

Per stabilire le priorità il CdA sente i pareri di commissioni interne focalizzate su temi specifici.

Presidente
*Evelina Flachi

Segretario Generale
*Cristiano Sandels Navarro

Consigliere
*Paolo Paganelli

Consigliere
Michela Corsi

Vice Presidente
*Francesco Leonardi

Consigliere - Past President
*Giorgio Donegani

Consigliere
*Marisa Strozzi

Programma e Metodi

La Fondazione è un punto di riferimento qualificato per la scuola, le famiglie, il territorio, opera a livello locale, nazionale e internazionale su quattro livelli strutturali:

Supporto a programmi e progetti di educazione alimentare nella Scuola, coerentemente con le Linee Guida per l'Educazione Alimentare ed. 2011 / ed. 2015 del MIUR - advocacy

Reperimento di risorse per sostenere le attività di educazione alimentare e promuovere nuove iniziative di qualità collegate alla Scuola - funding.

Costruzione di reti di relazioni che diano possibilità di interazione e confronto strutturato tra tutti i soggetti attivi nell’educazione alimentare - social networking

Valorizzazione della grande comunità di pratica di cui fa parte chi si riconosce nei valori emergenti nell'Educazione Alimentare - awareness

TORNA SU